Anna Santaniello Art story

Posted by on / 0 Comments

Piccole mani lavorano e intrecciano il metallo, plasmandolo secondo la trama delle proprie emozioni.

Spessi fili di ferro, rame e altre leghe si piegano stupiti, obbedendo al governo della piu grande delle forze che questo mondo conosca: la passione di una donna.

Una donna orgogliosa che si racconta e combatte per ciò che semplicemente é, per affermare se stessa.

Forza e fragilità, che non è debolezza, si mescolano nelle sue opere.
Opere che appaiono al tempo stesso forgiate da un Titano e bozzoli in cui rifugiarsi per sentirsi protetti.

Le sue sculture di corpi incompleti: gambe, un busto, un ventre gravido, seni, mani o volti, testimoniano la transizione della vita tra nascita e morte, in cui nuove trame si tessono ed altre si sfilano.

Riferimenti:
www.annasantinello.it

© All images are property of the artist and can’t be reproduced without consense