Vanda Spinello Art story

Posted by on / 0 Comments

“Bislacco” è una parola che mi è sempre piaciuta, così,, senza un perché. Forse per il suono schioccante che impone alla lingua o per l’immagine di un goffo clown che mi richiama alla mente.
“Bislacco” è eccentrico, atipico, un passo, ma solo uno, oltre il segno della follia.
Oppure.
È vedere le cose con altri colori; ma altrettanto vere. È ricomporre le immagini con un nuovo ordine: non a caso; ma ricucite con un diverso filo estetico.
Una bellezza che torce la mente come un mal di pancia; ma sa poi, accarezzare il cuore.
E dunque si, i quadri di Vanda sono, assolutamente, volutamente, teneramente: “bislacchi”.

Riferimenti:
www.vandaspinello.com

© All images are property of the artist and can’t be reproduced without consense